Specializzazioni

Infiltrazioni di gel piastrinico o PRP (Platelet Rich Plasma)

PRP (Platelet Rich Plasma)
PRP (Platelet Rich Plasma)
PRP o Gel Piastrinico
 
Per PRP si definisce, con un acronimo in lingua inglese ( Platelet Rich Plasma ) ,un gel  ricco in piastrine ricavato dalla centrifugazione appropriata di un semplice prelievo di sangue autologo (prelevato nella medesima persona da sottoporre al trattamento) .
Il PRP trova oggi un vasto e diffuso impiego nella medicina estetica,nelle ulcere vascolari e diabetiche, nelle   piaghe da decubito ed in  cardiochirurgia.
Da alcuni anni anche in ambito ortopedico utilizziamo questa procedura .              
In particolare , in determinate patologie ortopediche, è possibile impiegare questa metodica
con risultati, al momento, molto incoraggianti.
Alcune patologie come le condropatie (deficit cartilaginei), le entesopatie ( sofferenze delle strutture di inserzione capsulari, fasciali e tendinee come le fasciti plantari, le epicondiliti, le tendiniti dell’achilleo ecc),le mancate consolidazioni delle fratture (pseudoartrosi) e determinate  problematiche artrosiche.
Il meccanismo d’azione di questa procedura prevede che, un concentrato di piastrine( circa il 95 % della soluzione ottenuta), cellule ricche di fattori di crescita (Pdgf, Tgf-β, Igf I/II, Fgfb, EGF)sia in grado di stimolare un processo riparativo o comunque di spegnere un processo infiammatorio che si è cronicizzato nel tempo.
Una selezione appropriata di pazienti e di determinate  patologie ortopediche può essere candidabile a questo tipo di trattamento.